EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Apple Fire non si ferma, brucia ancora la California

Apple Fire non si ferma, brucia ancora la California
Diritti d'autore Ringo H.W. Chiu/Copyright 2020 Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Ringo H.W. Chiu/Copyright 2020 Associated Press. All rights reserved.
Di Debora Gandini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Apple Fire non si ferma. Brucia ancora la California. Bruciati oltre 20.000 acri, oltre 8000 gli sfollati

PUBBLICITÀ

Non accenna a placarsi Apple Fire, il maxi incendio che da venerdì sta minacciando tutta la California. Bruciati oltre 20.000 acri nella Cherry Valley e le fiamme continuano a propagarsi. Da giorni i soccorritori sono al lavoro, stanno utilizzando tutte le risorse disponibili, inclusi elicotteri e squadre di terra, circa 1200 vigili del fuoco.

Il rogo è divampato nei pressi della città di San Bernardino, a un centinaio di chilometri di distanza da Los Angeles. Il fumo è visibile a molti chilometri di distanza, con la qualità dell’aria che si è deteriorata in modo così importante da aver convinto le autorità a lanciare un’allerta per la popolazione. 

Almeno 2.600 famiglie, per un totale di 7.800 persone, sono state fatte evacuare. E non si sa ancora quando potranno tornare nelle loro abitazioni. Tutti gli sfollati sono stati trasferiti nei centri di accoglienza messi a disposizione dalle autorità, con il rispetto delle norme anti-Covid-19.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Decine di lavoratori migranti morti in un rogo nel sud del Kuwait

Guerra in Ucraina, la Russia tenta di sfondare a Kharkiv: Vovchansk in fiamme

Grecia, la Corte di Atene rivede assoluzioni per l'incendio di Mati: nuovo processo per 20 imputati