ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cinema:"Yes, God, Yes", adolescenti tra sesso e religione

euronews_icons_loading
Natalia Dyer
Natalia Dyer   -   Diritti d'autore  Vertical Entertainment
Dimensioni di testo Aa Aa

Il rapporto tra sesso e religione, un argomento che riguarda moltissimi adolescenti. In questa commedia, dal titolo "Yes, God. Yes" una teenager cattolica scopre i suoi desideri sessuali e la masturbazione, lotta per sopprimere le sue nuove esigenze, temendo di finire all'inferno. La star di "Strenger Things", Natalia Dyer, recita la parte principale in questo film indipendente e racconta il suo personaggio: "E' curiosa, un po' stupita, confusa. E guarda i suoi compagni e la società che la circonda per capire cosa sia e vive nella contraddizione tra quello che è fuori e la sua parte più profonda che le dice che questo è parte di lei".

Regista e sceneggiatrice è karen Maine, che racconta da dove è arrivata l'idea del film: "E' un film basato sulla mia esperienza personale: sono cresciuta nel Midwest cattolico. Vengo dall'Iowa e sono andata in scuole cattoliche dall'asilo fino al liceo. 12 anni di scuola E non avevo realizzato che genere di strana esperienza fosse fino a quando non ho lasciato l'Iowa e ho realizzato che nessuno era cresciuto in quella maniera".

La commedia, che sarà distribuita il prossimo weekend nei drive in e nei cinema virtuali negli Stati Uniti e ora è anche disponibile in versione digitale e on demand su internet.