ULTIM'ORA
This content is not available in your region

The Brief From Brussels: Clima, l'Ue punta all'idrogeno

euronews_icons_loading
The Brief From Brussels: Clima, l'Ue punta all'idrogeno
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione Europea punta all'idrogeno per una buona transizione climatica nell'Unione. Nella sua strategia, presentata oggi, pone come obiettivo la produzione entro il 2024 di quasi un milione di tonnellate di idrogeno rinnovabile e di raggiungere 10 milioni di tonnellate entro il 2030. Ma oltre a questi obiettivi c'è anche un quadro legislativo.

"Dobbiamo avere una chiara definizione di cosa dovrebbe essere considerato idrogeno verde rinnovabile e cosa no. E' molto importante perché ciò su cui dovremmo concentrarci è vedere l'idrogeno come una chiave per una maggiore decarbonizzzione delle industrie ad alta intensità energetica, come quelle per la produzione di acciaio. Non ci sarà alternativa all'idrogeno se si vuole davvero diventare più sostenibili, quindi dobbiamo guardare a quanto sia un'energia verde l'idrogeno. Per questo abbiamo bisogno di una definizione, e di standard chiari " sostiene Claudia Gamon eurodeputata di Renew Europe

L'idrogeno può essere ottenuto da energia fossile o rinnovabile. Le Ong ambientaliste sono preoccupate per alcune scelte fatte dalla Commissione, in particolare esprimono perplessità su i membri che fanno parte dell'Alleanza europea per l'idrogeno pulito, promossa dall'esecutivo europeo.

"Alcune delle aziende che sono state invitate a far parte di questa alleanza rappresentano i più grandi nomi dell'industria dei combustibili fossili. Le società come Shell, le aziende come Snam, industria dei combustibili fossili, non sono interessate a produrre idrogeno da energia rinnovabile. Sono interessate a mantenere l'Europa agganciata ai combustibili fossili e se loro proidurranno idrogeno, sarà in realtà combustibile fossile con un altro nome " afferma Tara Connolly, attivista di Friends of the Earth Europe.

La sfida di questa strategia europea è ora trasformare il potenziale che l'idrogeno rappresenta in una realtà tecnologica, finanziaria e industriale.