ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coronavirus: 'zona rossa', 18 denunciati

Coronavirus: 'zona rossa', 18 denunciati
Il reato è violazione ordine autorità in decreto del 23/2
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 1 MAR – Sono diciotto, fra cui 12 stranieri,
i denunciati in Provincia di Lodi che hanno cercato di eludere i
controlli per andare in esercizi pubblici al di fuori della zona
rossa, oppure sono entrati nella zona per trovare parenti. Da
quanto si è saputo sono stati tutti scoperti negli ultimi giorni
dai carabinieri e da altre forze dell’ordine che recintano la
zona. Dovranno rispondere di violazione dell’ordine dell’autorità
prescritto nel decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio
dei Ministri il 23 febbraio scorso. I controlli e l’impegno dei
carabinieri – gli oltre 150 militari della Compagnia di Codogno
e i rinforzi provenienti da tutt’Italia – proseguiranno senza
sosta: i militari opereranno nell’arco delle 24 ore per
contenere al massimo il diffondersi del virus, “cercando – è
stato spiegato – di reprimere il comportamento scorretto di quei
pochi irresponsabili purtroppo presenti”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.