ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Le visioni profonde del Sundance film festival che parlano di Ucraina e Iran

euronews_icons_loading
Le visioni profonde del Sundance film festival che parlano di Ucraina e Iran
Diritti d'autore  FILMPERLEN
Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre il gran circo della cinematografia internazionale pensa alla berlinale, i riflettori si spengono in Colorado dove è stata una delle più controverse frasi poetiche di Paul Eluard/) a dare il titolo al docufilm ucraino che ha vinto il premio come miglior pellicola del Sundance Film Festival, cioè quell'appuntamento cinematografico americano che fa da contraltare ai fasti di Hollywood.

"La terra è blu come un'arancia"

"La terra è blu come un'arancia" ("The Earth Is Blue as an Orange") è opera dell'ucraina Iryna Tsilyk che davanti al pubblico del Colorado ha ammesso l'importanza che ha per lei e per la sua troupe questa consacrazione. In una postazione remota nella regione del Donbas, una delle più pericolose in Ucraina, vive una madre con i suoi figli. Senza un padre, ma con la nonna, fanno parte di un piccolo gruppo di persone che non sono fuggite dal conflitto armato e girano le sequenze di un film. Difficile nell'intimità della pellicola capire quella che è la semplice minuta realtà e quella che diventa la dolorosa narrazione cinematografica. Provano e preparano scene, tengono la macchina fotografica in ginocchio, molto vicino ai volti. Ognuno ha il proprio ruolo, davanti e dietro l'obiettivo. Tra gli scatti ci sono risate, discussioni e una ridda di idee condivise da tutti i membri della famiglia vissuti dalla stessa passione, quella del cinema e della vita stessa.

"Yalda, Una notte di perdono"

Il gran premio della giuria al Sundance è andato al film iraniano "Yalda, Una notte di perdono". La 22enne Maryam uccide accidentalmente l'anziano marito Nasser e viene condannata a morte. L'unica persona che può salvarla è Mona, la figlia di Nasser. Tutto ciò che Mona deve fare è apparire in un popolare programma televisivo dal vivo e perdonare Maryam. Ma non è tutto così semlice in Iran.

Il Sundance Film Festival nelle Rocky Mountains, USA è uno dei maggiori festival cinematografici indipendenti al mondo.