ULTIM'ORA

Il leggendario First Folio di Shakespeare all'asta a New York

The book which will go for auction in New York on April 24, is estimated at 4-6 million US dollars. (AP Photo/Kirsty Wigglesworth)
The book which will go for auction in New York on April 24, is estimated at 4-6 million US dollars. (AP Photo/Kirsty Wigglesworth)   -  
Diritti d'autore
Kirsty Wigglesworth / ASSOCIATED PRESS - Kirsty Wigglesworth
Dimensioni di testo Aa Aa

Ha un valore stimato tra i 4 e i 6 milioni di dollari. Torna all'asta da Christie's a New York, il prossimo 24 aprile, una copia del leggendario First Folio di William Shakespeare.

Rappresenta l'unica fonte attendibile per circa venti opere del genio letterario, tra cui Romeo e Giulietta.

"Il First Folio, la prima pubblicazione di Shakespeare, si distingue sempre. È un fenomeno - dice Margaret Ford, responsabile di Christie's - Intendo in parte solo per il testo e la risonanza di Shakespeare e per il fatto che egli parla a tutte le età, a tutte le persone e a tutte le culture. Quindi una copia completa del First Folio è davvero un momento eccezionale".

Stampato a Londra nel 1623

Il First Folio è offerto dal Mills College di Oakland, in California, che utilizzerà il ricavato per sostenere le proprie attività.

"È un tesoro mondiale. Non c'è dubbio. Senza questo libro, il modo in cui percepiamo la letteratura e il modo in cui percepiamo Shakespeare sarebbero completamente diversi - sostiene Patrick Spottiswoode, direttore del Globe Theatre - Ma penso che Shakespeare rimarrebbe un po' sorpreso di quanto dell'immortalità di questo libro".

"Se dovessi scommettere direi che è più probabile che vada a un acquirente privato per via del grande interesse in tutto il mondo, e ci sono molte persone là fuori, non solo bibliofili, ma persone che vogliono un grande oggetto, un grande oggetto di lusso, un grande oggetto di prestigio, che sarebbero interessate a questo", conclude Margaret Ford, responsabile di Christie's.

Volume di 36 opere

Il volume va anche sotto il titolo di "Mr William Shakespeare's Comedies, Histories & Tragedies", prima edizione pubblicata sette anni dopo la morte del Bardo.

Anche se 18 dei drammi di Shakespeare erano stati pubblicati nel formato in quarto prima del 1623, il First Folio - che non comprende nè le poesie nè i poemi - rappresenta l'unica fonte attendibile per circa venti opere dello scrittore nato a Stratford-upon-Avon, tra cui Romeo e Giulietta, Amleto, Macbeth, La Tempesta e La Dodicesima Notte.

Secondo quanto ha precisato Christie's sono solo sei le copie complete del First Folio in mano privata e l'ultima di esse fu battuta all'asta per 6,2 milioni di dollari a New York nel 2001. La copia che verrà messa in vendita in primavera torna in asta dopo circa 20 anni.

Sul frontespizio del First Folio compare il ritratto dell'incisore inglese Martin Droeshout, famoso per aver realizzato l'altrettanto celebre ritratto di Shakespeare proprio per l'edizione del First Folio del 1623.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.