ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Golden Globes, tutte le nomination dei premi che saranno assegnati il 5 gennaio

euronews_icons_loading
Golden Globes, tutte le nomination dei premi che saranno assegnati il 5 gennaio
Dimensioni di testo Aa Aa

Fra conferme e sorprese, l'annuncio delle candidature ai Golden Globe, che si assegneranno il 5 gennaio, dà la parte del leone a Netflix, con 17 nomination. Storia di un matrimonio di Noah Baumbach, guida la classifica, correndo in sei categorie: miglior film e dramma, migliori attori protagonisti per Adam Dreyer e Scarlett Joahnson.

Il ritorno dietro la macchina da presa di Martin Scorsese per The Irishman è valso una nomination alla miglior regia, all'attore non protagonista per Al Pacino e Joe Pesci. In corsa anche la sceneggiatura di Steven Zaillian, mentre sfuma quella di miglior protagonista per Robert De Niro.

Cinque nomination anche per C'era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino, che correrà nella categoria commedia / musical, della regia e degli interpreti con Leonardo Di Caprio e Brad Pitt.

I due papi, altra produzione Netflix, si gioca il Globe come miglior film drammatico, sceneggiatura e attori, grazie alle interpretazioni di Anthony Hopkins e Jonathan Pryce.

Categorie nelle quali se la gioca anche Joker di Todd Philips, che al cinema ha già superato il miliardo di incassi. Chissà se per Joaquin Phoenix sarà il primo di una serie di riconoscimenti per come ha dato corpo al ruolo del protagonista.

Sam Mendes contenderà la miglior regia per 1917 Prima guerra mondiale, appena presentato e già in corsa fra i film drammatici, basato sulle memorie di guerra del nonno di Mendes.

Un premio speciale sarà poi assegnato a Tom Hanks, per il suo contributo al mondo del cinema.

Tutte le candidature

Miglior film in lingua straniera: The Farewell, Les Miserables, Pain and Glory, Parasite, Portrait of a Lady on Fire.

Miglior regia: Bong Joon Ho, Parasite; Sam Mendes, 1917; Quentin Tarantino, C'era una volta a Hollywood; Martin Scorsese, The Irishman; Todd Phillips, Joker.

Miglior sceneggiatura: Marriage Story, Parasite, The Two Popes, C'era una volta a Hollywood, The Irishman.

Colonna sonora: Motherless Brooklyn, Piccole donne, Joker, 1917, Marriage Story.

Miglior attore non protagonista: Tom Hanks, A Beautiful Day in the Neighborhood; Al Pacino, The Irishman; Joe Pesci, The Irishman; Brad Pitt, C'era una volta a Hollywood; Anthony Hopkins, The Two Popes.

Miglior attrice non protagonista: Annette Benning, The Report; Margot Robbie, Bombshell; Jennifer Lopez, Hustlers; Kathy Bates, Richard Jewell; Laura Dern, Marriage Story.

Miglior canzone: Beautiful Ghosts, Cats; I’m Gonna Love Me Again, Rocketman; Into the Unknown, Frozen II; Spirit, The Lion King; Stand Up, Harrie.

Miglior commedia / musical: Dolemite is My Name, Jojo Rabbit, Knives Out, Once Upon a Time in Hollywood, Rocketman.

Miglior attore musical / commedia: Daniel Craig, Knives Out; Roman Griffin Davis, Jojo Rabbit; Leonardo DiCaprio, C'era una volta a Hollywood; Taron Egerton, Rocketman; Eddie Murphy, Dolemite Is My Name.

Miglior attrice musical / commedia: Awkwafina, The Farewell; Ana de Armas, Knives Out; Beanie Feldstein, Booksmart; Emma Thompson, Late Night; Cate Blanchett, Where’d You Go Bernadette.

Miglior film drammatico: 1917, Irishman, Joker, Marriage Story, The Two Popes.

Miglior attore drammatico: Christian Bale, Ford v. Ferrari; Antonio Banderas, Pain and Glory; Adam Driver, Marriage Story; Joaquin Phoenix, Joker; Jonathan Pryce, The Two Popes.

Miglior attrice: Cynthia Erivo, Harriet; Scarlett Johansson, Marriage Story; Soairse Ronan, Little Women; Charlize Theron, Bombshell; Renee Zellweger, Judy.