La Francia regolamenta i monopattini elettrici

La Francia regolamenta i monopattini elettrici
Di Antonella Andriuolo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una nuova misura per prevenire gli incidenti

PUBBLICITÀ

A metà strada tra macchina e scooter, il monopattino elettrico è sempre piú di moda nelle nostre città, che la Francia, attraverso un nuovo decreto, ha voluto regolamentare.

Da ora, infatti, è d'obbligo guidare con una marcia limitata a 25 Km/h; l'alternativa è quella di prendere una multa di 1500 euro.

Essere soli sul monopattino, non indossare cuffie per sentire i rumori della strada, avere almeno dodici anni: se non si rispettano queste regole, il conducente rischia una contravvenzione di 35 euro.

Sarà necessario andare sulle piste ciclabili o, in mancanza di queste, su strade con limite inferiore a 50 Km/h.

La regolamentazione di questi mezzi di trasporto motorizzati preoccupa anche il resto d'Europa. Il Regno Unito, ad esempio, è ancora scosso per la morte, a luglio, di una giovane youtuber rimasta coinvolta in un incidente fatale, proprio a bordo del suo monopattino elettrico.

Eppure, sebbene la Francia abbia appena acquisito una normativa a riguardo, talvolta è meno severa dei suoi vicini europei. L'età minima del guidatore in Francia è stata fissata a 12 anni, ma in Germania o in Spagna ce ne vogliono almeno 14.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Auto elettriche: produzione cresce ma per alcuni è "l'effetto Bruxelles"

Germania, stufo di aspettare il treno guida in autostrada con il monopattino elettrico

Madrid sta davvero per dire addio a una delle ZTL migliori d'Europa?