ULTIM'ORA

Samp: Ranieri, a sbaglio segua reazione

Samp: Ranieri, a sbaglio segua reazione
Tecnico al debutto contro 'sua' Roma,"tifosi ci devono spingere"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 19 OTT – “Ci vuole un soffio di vento
positivo”. Claudio Ranieri vuole partire da qui per il debutto
della Sampdoria, tempo permettendo. Il neo mister blucerchiato
chiede aiuto anche ai tifosi: “Ci devono spingere e magari
perdonare gli errori che saranno fatti. Una cosa ho detto alla
squadra: si può sbagliare ma voglio immediatamente la reazione”.
Il tecnico non si sbilancia sul modulo (ma potrebbe essere il
4-3-1-2 usato gli anni scorsi da Marco Giampaolo) e ammette che
in questi giorni “sono stato un po’ psicologo e un po’
allenatore. La cosa importante è il feeling tra me e i ragazzi,
le premesse ci sono. Sono molto contento di quello che si sta
instaurando”. Le premesse ci sono tutte, adesso l’esame Roma può
dire molto: “I giallorossi li conosco benissimo, spero di averli
spiegati bene anche alla squadra”, sorride sir Claudio che
domani festeggerà 68 anni al cospetto della sua Roma: “Sarà
sicuramente un’emozione ma la mia testa è solo per i tifosi:
voglio farmi volere bene da loro”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.