EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Tre Valli Varesine: Roglič non si ferma più

Il podio della Tre Valli Varesine 2019: Visconti, Roglič, Skuijns.
Il podio della Tre Valli Varesine 2019: Visconti, Roglič, Skuijns.
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ancora una vittoria per lo sloveno Primož Roglič: pochi giorni dopo il Giro dell'Emilia, ha conquistato anche la Tre Valli Varesine, in una stagione 2019 per lui davvero straordinaria. Ora è il favorito per il Giro di Lombardia.

PUBBLICITÀ

Una stagione straordinaria, per Primož Roglič.
Il quasi 30enne sloveno non si ferma più: con uno spunto da grande finisseur, il vincitore della Vuelta (ma anche della Tirreno-Adriatico e Giro di Romandia) ha conquistato anche la Tre Valli Varesine, alcuni giorni dopo il successo al Giro dell'Emilia.

Roglič agguanta il fuggitivo Sanchez all'ingresso di Varese e taglia per primo il traguardo della storica classica lombarda.

Secondo chiude Giovanni Visconti, che vince cosi il Trittico Lombardo e lo dedica a Giovanni Iannelli (il ciclista toscano di 22 anni morto ad Alessandria per una tragica caduta in volata); terzo Tom Skujins.

Niente da fare per Vincenzo Nibali (e per Alejandro Valverde), tagliati fuori dal gran finale da un inatteso errore: il gruppo dei primi inseguitori hanno seguito una moto della tv che ha preso la via sbagliata.

Per loro, ci sarà la possibilità di rifarsi nelle prossime gare di questa intensa settimana: la Milano-Torino, il Gran Piemonte e, soprattutto, il Giro di Lombardia (ma occhio, naturalmente, a Roglič).

Risorse addizionali per questo articolo • www.varesenoi.it

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

G.P. Beghelli: Sonny Colbrelli brucia Valverde

Tennis: Zverev conquista gli Internazionali di Roma, Errani e Paolini vincono il doppio femminile

Judo: Tokyo Grand Slam, assegnati gli ultimi otto ori dell'anno