ULTIM'ORA

Un "Ivan il Terribile" trafugato dai nazisti torna in Ucraina

Un "Ivan il Terribile" trafugato dai nazisti torna in Ucraina
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La tela del 1911 intitolata "La segreta partenza di Ivan il terribile per Oprichina", opera dell'artista russo Mikhail N. Panin, dopo essere stata rubata dai nazisti in Unione Sovietica torna a casa nei prossimi giorni. Il ritrovamento dell'opera è avvenuto in Virginia, Stati Uniti.

Affidata a una casa d'aste ritrova il suo destino

ELISABETTA HAYNIE WAINSTEIN, POTOMACK COMPANY AUCTION HOUSE: Sperando di saperne di più sul dipinto e sulla storia dell'artista, ho scoperto un documento russo che indicava che era scomparso da un museo durante la seconda guerra mondiale.

L'ambasciatore ucraino negli USA ha ringraziato molto per il ritrovamento. La pittura faceva parte della collezione di Gabby Tracy, una sopravvissuta all'olocausto.....

GABBY TRACY: Sono nata in Cecoslovacchia da dove siamo fuggiti per recarci in Ungheria. Alla fine della guerra siamo stati liberati dai russi. Poi ci siamo rifugiati in America nel 1947. Siamo molto felici di restituire l'opera al popolo ucraino e spero che un giorno potremo andare a vederla in quella che deve essere la sua sede museale.

Il tema della tela

L'opera raffigura il Grand Principe di Mosca del XVI secolo, Ivan IV Vasilyevich, il primo monarca russo ad adottare come titolo il termine "Zar di tutta la Russia". Nel dipinto lo si vede uscire dalle mura di una città, con un'espressione solenne su un cavallo bianco.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.