ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Roma, la piazza sovranista riunita fuori da Montecitorio

euronews_icons_loading
Roma, la piazza sovranista riunita fuori da Montecitorio
Dimensioni di testo Aa Aa

Bagno di folla per il leader della Lega Matteo Salvini a piazza Montecitorio. Manifestanti ed elettori lo seguono nel tragitto tra piazza Montecitorio e piazza Capranica dove c'è lo schermo della manifestazione. Salvini concede selfie e strette di mano.

"Non mollare, Matteo, non mollare!", gli gridano i sostenitori. La presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che ha indetto la manifestazione di protesta, è al fianco di Salvini e dal palco dichiara: 'Oggi avremmo potuto riempire piazza del Popolo per quanti siamo, altro che queste piazze!".

"Dicevano che siamo noi i pericolosi, i dittatori, i dittatori, i fascisti - dice Salvini dal palco - ma siamo gli unici dittatori che vogliono dare al popolo la possibilità di esprimersi. Forse i dittatori sono quelli chiusi all'interno del palazzo, quelli che si vergognano di mostrarsi qui in strada".

Intanto, lasciano il Gruppo di Forza Italia alla Camera i deputati 'totiani'Stefano Benigni, Manuela Gagliardi, Claudio Pedrazzini, Alessandro Sorte. I quattro parlamentari - riferiscono alcune fonti - andranno al Gruppo Misto non avendo i numeri per formare un gruppo autonomo.

"In piazza c'è un pezzo di Italia che penso sia maggioranza nel Paese che chiede di votare. Oggi è plastica la divisione tra il Palazzo chiuso e l'Italia in piazza", ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a margine della manifestazione contro la fiducia al governo Conte davanti a Montecitorio.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.