Spagna: bimbi con la "sindrome da lupo mannaro", per scambio di sostanze

Spagna: bimbi con la "sindrome da lupo mannaro", per scambio di sostanze
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una causa farmaceutica avrebbe per errore scambiato omeprazol con una sostanza per il trattamento dell'alopecia

PUBBLICITÀ

Una ventina di bambini spagnoli, in età neonatale e fino ai due anni, sono stati colpiti da un'epidemia di "sindrome del lupo mannaro". Da un giorno all'altro, i peli sul loro corpo hanno iniziato a crescere in modo smisurato. 

Dopo indagini approfondite, l'Agenzia spagnola per medicinali e prodotti sanitari (Aemps) ha trovato la causa di questa stranezza, nello scambio di sostanze di un farmaco. La società Farma-Química Sur avrebbe venduto per errore come omeprazolo, quello che era in realtà minoxidil, un potente vasodilatatore, utilizzato nel trattamento dell'alopecia. La sostanza era contenuta in sciroppi contro il reflusso gastrico. I genitori dei bambini coinvolti stanno preparando una class action

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lupi europei, la Commissione propone di ridurre lo status di portezione

La rivoluzione dell'Intelligenza Artificiale al Mobile World Congress di Barcellona

La diaspora dei bambini, costretti a fuggire da guerre e crisi nel report di Save the Children