ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Italia, Mattarella: "Martedì nuove consultazioni"

euronews_icons_loading
Italia, Mattarella: "Martedì nuove consultazioni"
Dimensioni di testo Aa Aa

Concede altri cinque giorni ai partiti Sergio Mattarella per trovare una maggioranza.

Finita la prima tornata di consultazioni il presidente della Repubblica italiana ha constatato la possibilità di trovare un'intesa per un nuovo governo per questi motivi Sergio Mattarella ha annunciato per martedì nuove consultazioni: "Per trarre conclusioni e assumere le decisioni necessarie".

Ma senza perdere tempo: "Ho il dovere di richiedere decisioni sollecite".

"Sono possibili soltanto governi che ottengano la fiducia del Parlamento su un programma per governare il Paese. In mancanza di queste condizioni la strada è quella di nuove elezioni», strada ha sottolineato - da non prendere alla leggera dopo un anno di legislatura".

Intanto sembrerebbe ormai avviato il dialogo tra Partito democratico e Movimento 5 stelle già venerdì l'incontro tra Di Maio e i due vicesegretario del Pd in vista della nascita di un nuovo governo.

L’assemblea dei gruppi M5S ha dato mandato per acclamazione al capo politico Luigi Di Maio e ai capigruppo Stefano Patuanelli e Francesco D’Uva ad incontrare la delegazione del Pd, cui non dovrebbe partecipare Nicola Zingaretti.

Entro martedì dovrebbero definire l'accordo e il nome da portare al Colle. L'incontro dovrebbe anche fugare ogni dubbio su eventuali contatti in corso in queste ore tra Lega e 5 stelle.