ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Terremoto a Taiwan: la maledizione dell'Anello di Fuoco colpisce ancora

euronews_icons_loading
Vigili del fuoco al lavoro a Taiwan.
Vigili del fuoco al lavoro a Taiwan.
Dimensioni di testo Aa Aa

Un terremoto di magnitudo 5.9 ha scosso l'isola di Taiwan alle 5.30 del mattino ora locale (23.30 in Italia).

Il sisma ha colpito in particolare la città di Yilan, nel nordest del paese.
Una donna è morta a New Taipei City, colpita da un mobile caduto nella sua abitazione.
Non si ha notizia di altre vittime o danni gravi, ma testimoni hanno parlato di merci cadute dagli scaffali dei negozi e grattacieli oscillanti.

La scossa ha causato anche black-out elettrici e perdite di gas in alcune zone del paese.

L'epicentro è stato individuato nell'Oceano Pacifico, a 22 chilometri di profondità. Poco dopo c'è stato un altro movimento tellurico, una scossa di assestamente di magnitudo 4.5.

La maledizione dell'Anello di Fuoco

Taiwan si trova sul cosiddetto 'Anello di Fuoco' (conosciuto anche come 'Cintura di Fuoco') ed è soggetta a frequenti terremoti.
Nel 1999 uno di questi, di magnitudo 7.6, uccise oltre 2.300 persone.

Per saperne di più sull'alto rischio sismico dell'Anello di Fuoco, leggete questo articolo.

Journalist name • Cristiano Tassinari

Risorse addizionali per questo articolo • ANSA