Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Moda sostenibile a Berlino

Moda sostenibile a Berlino
Diritti d'autore
REUTERS/Annegret Hilse
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La moda sostenibile è sempre più ricercata dai consumatori tanto che nella fashion week di Berlino è stato dedicato un hub solo ed esclusivamente ai vestiti ecologici prodotti garantendo i diritti dei lavoratori.

"Abbiamo sviluppato dei criteri selettivi - Magdalena Schaffrin, a capo di Neonyt, l'hub di moda sostenibile - Prima di tutto controlliamo se stilisti ed espositori hanno una strategia sostenibile, poi controlliamo la catena di produzione, quanto è trasparente... E poi guardiamo i prodotti se sono sostenibili o meno".

Le borse che vedete per esempio sono fatte con la buccia di mela da un'azienda tedesca che produce borse vegane fatte a mano con prodotti di scarto delle industrie di succhi di frutta.

"Usiamo le mele perché sono a portata di mano - dice Svenja, Ceo di Nuuwai - Sostituiamo il 50 percento del materiale sintetico con gli scarti delle mele e questo significa che i resti vengono usati invece che bruciati o buttati".

Anche queste scarpe sono prodotte rispettando l'ambiente, usando latte riciclato. L'azienda sta cercando altri modi per evitare la pelle.

"Creiamo scarpe a mano in Italia. Queste sono fatte con il muschio. Bottiglie riciclate, vetro, cotone, carbone e gomma, 100 percento vegane... Questo modello qui ad esempio è fatto con petali di rose. Abbiamo scarpe fatte di legno esternamente o anche pietre Swaroski riciclate" dice il designer di Nat-2, Sebastian Thies.

Secondo la commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite il settore della moda è responsabile dell'uso del 20 percento di acqua e crea il 10 percento delle emissioni di carbone nel mondo.