ULTIM'ORA

Francia 2019: l'Italia ai quarti, Cina battuta 2-0

Francia 2019: l'Italia ai quarti, Cina battuta 2-0
Diritti d'autore
REUTERS/Eric Gaillard
Dimensioni di testo Aa Aa

Continua il sogno mondiale delle azzurre. A Montpellier l'Italia batte 2-0 la Cina e strappa il biglietto per i quarti di finale, eguagliando così il miglior risultato di sempre della nazionale femminile in una Coppa del Mondo.

A portare avanti l'Italia, dopo un quarto d'ora, ci ha pensato Valentina Giacinti, stasera la migliore, che già al 9' si era vista annullare un gol per fuorigioco su lancio della Girelli dalla trequarti. È lei a sfuggire alla Liu Shanshan sulla destra, poi a servire la Bonansea al limite dell'area, che vede accorrere Elisa Bartoli sulla sinistra e la serve. La romanista allunga (si fa anche male in uno scontro) ma riesce a servire la Giacinti che, di sinistro, batte il portiere cinese Peng.

È un vantaggio meritato, che sveglia le ragazze di Jia Xiuquan, che per tutto il resto del primo tempo martelleranno l'area azzurra. La difesa, però, non commette disattenzioni, i tentativi della temutissima Wang Shuang non arrivano mai a impensierire la Giuliani.

A mantenere viva la speranza delle Rose d'acciaio è soprattutto la grande combattività. Il raddoppio, logico perché la Cina nonostante l'ingresso della centravanti Li Yang cala ritmo e intensità nella ripresa, è di Aurora Galli: ricevuta la palla dalla Guagni, fa partire un destro da 30 metri sul quale il portiere Peng si allunga un po' in ritardo.

Le azzurre corrono tutte insieme verso Milena Bertolini, il regalo che la ct chiedeva ieri per il suo compleanno è confezionato, la nazionale torna fra le prime 8 del mondo. Sabato a Valenciennes la sfida contro Olanda o Giappone per conquistare la semifinale.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.