Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trump rompe con i dem finché "non finiranno false indagini" su di lui

Trump rompe con i dem finché "non finiranno false indagini" su di lui
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente americano rompe con i democratici e abbandona una riunione con la Speaker della Camera Nancy Pelosi e il leader dei Dem al Senato Chuck Schumer, prevista per discutere il piano di investimenti nelle infrastrutture pubbliche da 2mila miliardi di dollari. Almeno finché - ha commentato Trump - non metteranno fine "alle false indagini" su di lui.

"Questo incontro era stato organizzato giorni fa per le 11 del mattino: all'improvviso ho appreso della riunione dei democratici sul mio impeachment. ("La parola che inizia con la "I", ndr). Vi rendete conto? non parlo con i russi delle mie campagne elettorali, non sono andato nel Wisconsin, nel Michigan e in Pennsylvania per, a un certo punto, chiamare la Russia". Così Trump nell'annunciare lo stop all'incontro con i democratici previsto per mercoledì mattina 22 maggio.

La parola 'impeachment' torna così sulla bocca di tutti nei corridoi del Congresso americano, e i democratici aumentano il pressing affinché ci sia la svolta contro il presidente, accusato di non voler collaborare con le indagini aperte sul Russiagate in diverse commissioni della Camera. Pelosi e Schumer hanno confermato la linea attraverso un documento di 35 pagine, presentato nella riunione precedente a quella in vista con il Presidente. Riunione che è finita prima di cominciare.