Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli "European Games" di Minsk: tra impianti rinnovati, bus elettrici e app modernissime

Gli "European Games" di Minsk: tra impianti rinnovati, bus elettrici e app modernissime
Dimensioni di testo Aa Aa

MINSK (BIELORUSSIA) - Un paese emergente, da molti punti di vista. Anche da quello sportivo. Per capacità di organizzazione, di programmazione e...di medaglie. Perchè alla fine, l'obiettivo, è quello. Conquistare vittorie e medaglie. Meglio se per la squadra "padrona di casa".

MInsk, la capitale della Bielorussia, si sta preparando per gli "European Games" (21-30 giugno 2019). 4.000 atleti, provenienti da tutta Europa, si sfideranno in questo grande evento sportivo, giunto alla seconda edizione.
Nel 2015. la prima edizione fu ospitata dall'Azerbaigian, a Baku.

Minsk presenterà sedi sportive ben consolidate, molte delle quali nel cuore della città: come lo Stadio Dinamo e la Minsk Arena.

"Minsk, una situazione unica"

"Non abbiamo dovuto spendere enormi somme per le infrastrutture e per le sedi degli eventi sportivi. Abbiamo dovuto solo rinnovarli".
Anatol Kotau
Vice-Presidente Comitato Organizzatore "Minsk2019"

"Minsk è una sorta di situazione unica", spiega Anatol Kotau, Vice-Presidente del Comitato Organizzatore di "Minsk2019".

"Non abbiamo dovuto spendere enormi somme per le infrastrutture e per le sedi degli eventi sportivi. Abbiamo dovuto solo rinnovarli e renderli pronti a ospitare tutte le competizioni sportive in una stessa città, Minsk, e nello stesso momento".

Caccia alle medaglie in 15 sport

Il nostro inviato a Minsk, Damon Embling.

"Gli atleti che gareggeranno ai Giochi, qui a Minsk, si daranno battaglia per le medaglie in 15 sport e 23 discipline diverse: dalla ginnastica ritmica alla lotta, dal beach soccer alla pallacanestro", spiega il giornalista di Euronews, Damon Embling, da alcuni giorni in Bielorussia per il reportage.

"Prima gli European Games, poi le Olimpiadi"

La ginnasta Ekaterina Galkina, nata da Minsk, sarà una delle atlete di punta della Bielorussia. Ha 22 anni e si allena nove ore al giorno.

"Gli European Games per me sono una delle competizioni piu importanti di quest'anno. L'anno prossimo ci saranno le Olimpiadi e finalmente vedo la luce alla fine del tunnel...e naturalmente darò il mio meglio", dice Ekaterina.

I sogni attorno ad un tavolo da ping-pong (anzi: tennistavolo)

Anche Alexander Khanin si sta allenando duramente per gli European Games.

Ora ha 20 anni: ha preso in mano per la prima volta una racchetta da tennistavolo (guai a chiamarlo ping-pong: per gli atleti è riduttivo...) quando aveva sei anni. I Giochi potrebbero garantiragli la qualificazione olimpica.

"Questa è una competizione molto importante, sono i Giochi Europei. È solo la seconda volta, è anche molto speciale perché non ho giocato a Baku, alla prima edizione. Proverò a fare del mio meglio e spero che tutto vada bene", afferma Alexander.

Autobus gialli, ma dal cuore "green"

Attenti aus gialli di Minsk: non inquinano!

Gli "European Games" non porteranno solo migliaia di atleti a Minsk, ma anche funzionari, spettatori e turisti. Per aiutare tutti a sentirsi come a casa loro, la città sta aumentando . ad esempio - la sua flotta di autobus elettrici, tutti costruiti in Bielorussia.

Sono gialli fuori, ma dal cuore "green".

"Li porteremo ovunque con i nostri bus elettrici"

"Quando atleti e turisti arriveranno a Minsk per i Giochi, potranno trovare facilmente più di 80 autobus elettrici moderni".
Sergey Chistov
Vice-Capo designer azienda di autobus di Minsk

"Quando atleti e turisti arriveranno a Minsk per i Giochi, potranno trovare facilmente più di 80 autobus elettrici moderni, sulle direzioni più importanti della città", spiega Sergey Chistov, Vice-Capo designer della compagnia di bus Belkommunmash.

"I visitatori potranno facilmente raggiungere qualsiasi evento sportivo e vedranno come i nostri autobus siano ecologici, silenziosi e confortevoli", aggiunge Chistov.

Minsk, che città tecnologica!

Oltre alle tecnologie verdi, Minsk è una città che abbraccia ogni sorta di altre innovazioni, come la realtà virtuale e l'intelligenza artificiale. Il settore start-up tecnologico va a gonfie vele.

L'azienda Synesis è diventata grande: ora ha un migliaio di dipendenti, quasi tutti giovani.
Hanno progettato un'app speciale per gli European Games, un punto di riferimento per le tutte le info necessarie .

"Informazioni su dove sono le sedi, quale programma di quali sport si svolgono lì, dove è possibile acquistare i biglietti. Tutto questo tipo di informazioni è disponibile nell'app. Inoltre, sui luoghi e sulla storia in Bielorussia, su Minsk. È molto interessante", dichiara Alexander Gvozd, ingegnere dell'azienda Synesis.

La app salva-organizzatori

I maghi del software hanno anche creato una piattaforma digitale per aiutare gli stessi organizzatori a gestire i Giochi, fornendo ogni tipo di informazione e soluzione logistica.

"Penso che il sistema di gestione dei Giochi sia il cervello di ogni evento, secondo solo a quelli che definisco grandi persone", dice Nailya Timerkhan, Project Manager di Synesis.

"Ad esempio, aiutiamo ad organizzare tutti i processi di accreditamento, alloggio, arrivi e partenze, trasporti, logistica, gestione delle sedi", aggiunge la manager.

Parola d'ordine: Eredità

Al di là degli "European Games", la parola d'ordine è: Eredità. Quella da lasciare in dote alla città.
Gli organizzatori garantiscono che Minsk raccoglierà presto i frutti di questo lavoro.

"Avremo più di 8.000 giovani volontari, che serviranno da aiuto dinamico ed energico durante i Giochi e dopo i Giochi", continua Anatol Kotau, Vice-Presidente del Comitato Organizzatore di Minsk2019.

"Non stiamo spendendo soldi per i Giochi, li stiamo investendo nella modernizzazione delle infrastrutture cittadine, per creare un ambiente più verde e amichevole, per i cittadini e per la città", aggiunge il Vice-Presidente.

The "Final Countdown"

Per gli atleti, il conto alla rovescia è già cominciato. Ekaterina Galkina si attende una grande folla quando salirà sul tappeto della "Minsk Arena", complesso multifunzionale inaugurato nel 2010 e che può contenere 15.000 spettatori.
Come Palazzo del Ghiaccio è il quarto più capiente d'Europa: dopo Colonia (18.000), Praga (17.360) e Berna (16.789).

Ekaterina Galkina davanti alla Minsk Arena.

"Certo, molti dei miei amici e la mia famiglia saranno lì per me", dice Ekaterina Galkina, intervistata davanti alla "Minsk Arena", che sarà teatro delle prove di ginnastica.

"Spero che mi aiuti il fatto che molte persone verranno a sostenermi. E penso che tutto sarà perfetto".

Dal 21 al 30 giugno 2019

Gli "European Games" sono in programma dal 21 al 30 giugno. Mijsk è già pronta.

Link utili

- Minsk2019

- [Cosa sono gli European Games

]((https://en.wikipedia.org/wiki/2019_European_Games)

Un monumento situato nella piazza antistante la "Minsk Arena".