Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Colombia: l'ex calciatore Viáfara arrestato per droga

Colombia: l'ex calciatore Viáfara arrestato per droga
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Dalle partite con i Cafeteros della nazionale di calcio colombiana alle partite di droga: l'ex centrocampista John Viáfara, 40 anni, è stato arrestato a Jamundí, nel nord del Paese, con l'accusa di narcotraffico.

Insieme ad altre quattro persone, Viáfara deve affrontare una richiesta di estradizione da parte delle autorità americane in Texas per essere processato.

Oscar Atehortua Duque, direttore della Polizia nazionale della Colombia, ha spiegato i dettagli dell'operazione in conferenza stampa: "Questa struttura del narcotraffico, chiamata 'Gedeon', ha impiegato piccoli aerei e navi veloci per inviare cocaina da vari territori della Colombia, da Quibdo, Choco, da Apartado e Turbo, ad Antioquia e a diverse località dell'America Centrale e degli Stati Uniti. Ma gran parte del suo centro delinquenziale si trovava nella città di Medellin".

Oscar Atehortua Duque, direttore della Polizia nazionale della Colombia

Secondo la stampa locale, l'ex calciatore - che ha vestito le maglie delle migliori squadre di due Continenti - deve rispondere di "cospirazione per l'invio di oltre cinque chilogrammi di cocaina negli Stati Uniti".

Vincitore di una Coppa Libertadores nel 2004 con il club Once Caldas, Viáfara ha fatto parte della nazionale colombiana, partecipando a due edizioni della Coppa America (2004 e 2007), ed ha militato anche nei club britannici Portsmouth e Southampton e nello spagnolo Real Sociedad.

Dopo il trionfo contro il Boca Juniors che provocò la sorpresa della vittoria della Libertadores Viáfara, che segnò la prima rete della sua squadra dichiarò: "Dio ha indossato maglietta dell'Once Caldas".