Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Parità di genere? Non nella gestione delle finanze familiari

Parità di genere? Non nella gestione delle finanze familiari
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'hanno chiamata la "campana della parità di genere", quella con cui Ana Maria Martinez Pina, vicepresidente della commissione spagnola per il mercato, ha aperto la sessione della borsa di Madrid. Mal'eguaglianza in questo ambito non è esattamente una conquista consolidata, soprattutto quando si parla di menage familiare.

A dirlo è una recentissima ricerca che sottolinea come, anche tra le coppie e le famiglie piu abbienti, le donne preferiscano delegare del tutto o quasi la gestione finanziaria ai rispettivi compagni. Ciò è vero per il 54 per cento delle donne sposate, una percentuale che sorprendentemente schizza al 61 per cento quando si parla di donne millennial, ovvero quelle nate dai tardi anni 80 in poi, generalmente molto piu attente ai temi della parità di genere.

Condotta dall'istituto finaziario svizzero UBS Group, l'indagine ha ristretto il campo alla fascia di popolazione che dispone di maggiri risorse economiche, i cosiddetti richi e ricchissimi . Secondo le rilevazioni, questa delega volontaria sarebbe un comportamento appreso che si tramanda di madre in figlia, e che perdura anche tra le donne contemporanee, nonostante queste ultime abbiano probabilità molto maggiori di incappare in un divorzio o di finire vedove, avendo tuttora un'aspettativa di vita mediamente maggiore rispetto agli uomini. E non è un caso infatti se il 98 per cento degli uomini e delle donne con un divorzio alle spalle hanno dichiarato che consiglierebbero vivamente a ogni donna di assumere un ruolo piu attivo nella gestione finanziaria famigliare, fin quando è in tempo per imparare a farlo.