EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Il Vaticano sostiene la Spagna sulla esumazione dell'ex dittatore Franco

Il Vaticano sostiene la Spagna sulla esumazione dell'ex dittatore Franco
Diritti d'autore 
Di Simona Zecchi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E' un passo in più quello vaticano, preceduto già da una nota del suo portavoce interno, Alessandro Gisotti, diramata il 5 gennaio scorso, che aveva lasciato libertà di scelta alla famiglia e alla chiesa del luogo.

PUBBLICITÀ

Il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin, scrive alla vicepresidenza del Governo Spagnolo per confermare il sostegno della Chiesa all'esumazione dei resti del dittatore Francisco Franco, sepolto nel complesso funerario del Valle de los Caídos a pochi chilometri da Madrid.

E' un passo in più quello vaticano, preceduto già da una nota del suo portavoce interno, Alessandro Gisotti, diramata il 5 gennaio scorso, che aveva lasciato libertà di scelta alla famiglia e alla chiesa del luogo. 

L'ultimo benestare ecclesiastico arriva dopo la recente decisione del governo spagnolo, sancita anche per superare l'opposizione della famiglia dell'ex caudillo. Certo la salma non potrà essere spostata nella cattedrale de la Almudena, al centro di Madrid (luogo proposto dai nipoti di Franco) per timore da parte delle autorità che possa diventare pellegrinaggio di nostalgici fascisti.

REUTERS/Sergio Perez

L'esumazione dei suoi resti è stata sin dall'inizio il cavallo di battaglia del governo Sánchez ora appoggiata dal Vaticano. 

REUTERS/Susana Vera/
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Perché il titolo nobiliare del ducato di Franco suscita molte polemiche in Spagna

Vaticano, al terzo giorno il summit sugli abusi nella Chiesa

Francisco Franco sfrattato dal Valle de Los Cadutos