ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Confisca beni a clan Gallace-Novella

Confisca beni a clan Gallace-Novella
Criminali operavano sul litorale laziale
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – Confisca per 1,3 milioni di beni
al clan Gallace-Novella. La confisca è stata eseguita dalla
Guardia di Finanza e da uomini della Questura di Roma e riguarda
immobili, auto, rapporti finanziari e polizze assicurative.
Coordinati dalla Dda capitolina, gli investigatori hanno
ricostruito la “carriera criminale” e analizzato la posizione
economico-patrimoniale di 7 persone coinvolte, in passato, in
traffico di droga. I beni riconducibili che entreranno a far
parte del patrimonio dello Stato sono: 9 unità immobiliari
situate ad Anzio, Nettuno e Cappadocia (AQ) e la quota di un
ulteriore terreno, ubicato ad Aprilia (LT); 6 auto e 3 moto, una
ditta; il patrimonio aziendale di una società; 9 tra rapporti
finanziari e polizze assicurative. L’Autorità giudiziaria ha
applicato la sorveglianza speciale di polizia con obbligo di
soggiorno per 3 anni a Umberto Romagnoli, Angelo Gallace e
Liberato Tedesco; per due anni, a carico di Alessandro
Romagnoli, Tiziano Romagnoli, Francesca Romagnoli e Giuseppe
Profenna.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.