ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Oscar 2019: i film stranieri in gara

Oscar 2019: i film stranieri in gara
Dimensioni di testo Aa Aa

A un mese esatto dalla cerimonia di assegnazione delle statuette piu' ambite del cinema mondiale, l'Academy annuncia le nomination delle 24 categorie in gara. Per l'edizione numero 91, sono 5 i titoli che si batteranno nella categoria miglior film straniero.

"Cold War", del polacco Paweł Pawlikowski, un'appassionata storia d'amore nella Polonia in macerie del dopoguerra. Il film, già vincitore al Festival di Cannes del 2018, ha ricevuto altre due nominations per la regia e la fotografia firmata da Lucasz Zal.

Con 10 nomination all'attivo, il messicano Alfonso Cuaron porta sul red carpet di Los Angeles "Roma", dal nome del quartiere di Citta del Messico teatro della sua infanzia. Già vincitrice del Leone d'oro a Venezia, è la prima produzione targata Netflix ad approdare alla notte degli Oscar.

"Never look away", in italiano "Opera senza autore", del tedesco Florian Henckel von Donnersmarck, già vincitore di un Oscar per "Le vite degli altri" nel 2006. Il film ripercorre tre momenti cruciali della storia del Paese, l'avvento del nazismo, il socialismo nell'Est e la sua fine, attraverso le vicende del pittore Gerhard Richter.

"Shoplifters", di HIrokazu Kore-eda, titolo in italiano "Un affare di famiglia", è il quarto film straniero in concorso. Già premiato con la Palma d'Oro a Cannes, racconta di una famiglia di taccheggiatori alle prese con una bambina abbandonata di cui finisce per prendersi cura.

Ultimo film straniero in concorso, "Capernaum", della regista libanese Nadine Labaki. ritratto di un ragazzino siriano di 12 anni , rifugiato, in cerca della propria identità.

La cerimonia di premiazione sarà trasmessa in italia la notte del 25 febbraio.