ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kim Jong-Un agli Usa: "Si al dialogo, ma rispettate gli impegni"

Kim Jong-Un agli Usa: "Si al dialogo, ma rispettate gli impegni"
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel discorso di fine d'anno ai nordcoreani il leader Kim Jong Un ha confermato l'interesse del suo paese a lavorare insieme agli Stati Uniti per la distensione nella regione, ma nel contempo ha richiamato Washington al rispetto degli impegni sulla denuclearizzazione della penisola coreana.

"Se gli Stati Uniti sottovalutano la pazienza del nostro popolo, se compiono qualche forzatura nei nostri confronti imponendo sanzioni e pressioni senza mantenere una promessa fatta di fronte al mondo, non avremo altra scelta che esplorare nuove vie per proteggere la nostra sovranità". "Ora che la Corea del Nord e la Corea del Sud hanno intrapreso la via della pace e della prosperità, insistiamo sul fatto che non debbano essere più consentite esercitazioni militari congiunte con forze esterne, e che deve essere fermato del tutto il dispiegamento di armi da guerra e risorse strategiche".

Kim Jong Un ha inoltre ribadito di essere pronto in qualsiasi momento a un nuovo vertice bilaterale con gli Usa, ed ha fatto un esplicito riferimento agli incontri avuti nel corso del 2018 col suo omologo sud-coreano Moon Jae In, che hanno suggellato la riconciliazione tra i due paesi.