ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stato dell'Unione: Arrivederci Merkel. Finirà il cambio dell'ora legale? Maltempo a Venezia

Lettura in corso:

Stato dell'Unione: Arrivederci Merkel. Finirà il cambio dell'ora legale? Maltempo a Venezia

Stato dell'Unione: Arrivederci Merkel. Finirà il cambio dell'ora legale? Maltempo a Venezia
Dimensioni di testo Aa Aa

STATO DELL'UNIONE

Arrivederci Angela Merkel

Dopo due inaspettate sconfitte alle elezioni regionali, la Germania assiste all'inizio della fine di un'era durata a lungo: quella della cancelliera tedesca Angela Merkel.

Quarto mandato di governo per la leader, che ha gia' dichiarato di non volerne assumere un quinto a capo del Paese che vanta la più grande economia europea.

La Merkel ha rivelato questa settimana le proprie intenzioni politiche con cui preannuncia che non vorrebbe assumere nuovamente la presidenza dell'Unione Cristian-Democratica (CDU), partito a cui è ancora a capo. Un ruolo che occupa dal 2000 e che avrebbe potuto riestendere con le elezioni di dicembre.

Un saluto e un benvenuto a 'State of the Union'...lo Stato dell'Unione raccontato da Stefan Grobe, corrispondente per Euronews a Bruxelles.

Angela Merkel aveva già manifestato la sensazione di aver raggiunto il momento giusto per aprire un nuovo capitolo della sua vita. E di non desiderare una ri-conferma a partire dal 2021, a scadenza dell'attuale mandato di Governo.

Si apre un nuovo capitolo nella sua vita personale, così come per Berlino e per l'Europea.

Per Angela, non si tratta di una rassegnazione, ma un tentativo di lasciare la scena politica in modo ordinato e dignitoso.

Le reazioni in Europa sono state piuttosto 'silenziose' – dato che i leader dovranno continuare a confrontarsi con una Merkel che ha già perso consenso politico, ma che resterà comunque in carica per i prossimi 3 anni.

Anche Emmanuel Macron, quarto premier francese che si trova a gestire il dialogo politico con la Merkel, le ha dedicato un pensiero:

"È una sua decisione che trovo rispettabile. Ho potuto solo esprimere la mia ammirazione e l'amicizia verso Angela Merkel. (...) Ha affrontato molte sfide, i migranti, le crisi finanziarie. E non ha mai dimenticato i valori a difesa e sostegno dell'Europa. Ha la capacità di guidare il Paese con grande coraggio".

L'altro protagonista storico per Angela Merkel è stato Vladimir Putin.

Notoriamente 'amante-degli-animali', Euronews ricorda che nel 2007, in atteggiamento alquanto offensivo, il Presidente russo scateno' in Angela una fobia improvvisa verso i cani, lasciando entrare in sala riunione a Sochi il suo ingombrante labrador nero.

Angela Merkel e Valdimir Putin non sono mai riusciti davvero ad andare d'accordo.

Non aver trovato la giusta strategia con la Russia resterà uno dei retaggi della politica estera della cancelliera tedesca. Obiettivo che, per lo meno, la leader tedesca continua a condividere con altri leader europei.

In Norvegia, durante il più grande esercizio militare della NATO post-Guerra Fredda, la Russia non figurava il nemico ufficiale, ma era comunque la preoccupazione comune.

Conto alla rovescia per il cambio dell'ora legale: l'Unione europea prende comunque tempo

La Commissione europea ha proposto di porre fine al cambiamento tra l'orario invernale e l'ora legale. Sarebbe allora un 'conto alla rovescia' per i nostri orologi se la decisione venisse accolta e implementata gia a partire dal prossimo anno.

Lascia agli Stati membri la scelta di decidere se adottare definitivamente l'ora legale o l'orario invernale.

Molti trovano l'idea assurda perché potrebbe creare un mosaico di fusi orari diversi nella mappa dell'Europa, finora 'unita' sotto questo meccanismo universalmente applicato.

Altri sostengono che il calendario proposto sia troppo ambizioso. E' il caso delle compagnie aree che stimano un periodo di assestamento pari a 18 mesi, in preperazione al nuovo regime.

I ministri delle finanze e dei trasporti dell'Unione si sono incontrati in Austria per discutere l'attuazione della proposta.

Tre Paesi membri hanno gia espresso il loro scetticismo e, tra questi, che ci crediate o no...c'è il Regno Unito! Perche questa decisione - tutta europea - sta preoccupando i britannici, dato che a primavera 2019, Londra sarà già uscita dall'Unione?

Lo vedremo assieme, ecco una panoramica degli argomenti.

L'agenda della prossima settimana:

Lunedì i ministri delle finanze della zona euro si riuniranno a Bruxelles.

Sarà il primo incontro dopo il rifiuto del progetto di bilancio italiano.

Martedì gli americani si recano alle urne per le elezioni di medio termine. A seconda di come si comporrà il Congresso, il presidente Donald Trump potrà regolare il suo approccio ai prossimi due anni del suo primo mandato, con vento a favore o controcorrente.

Domenica, il governo francese celebra le cerimonie commemorative della fine della prima guerra mondiale. La Francia, tra gli invitati, attende anche Donald Trump e Vladimir Putin.

Venezia ancora allagata: i mosaici di San Marco coperti da un metro d'acqua

Giorni difficili, questa settimana, per l'Italia. Non parliamo del rifiuto della proposta di bilancio, ma ai rovesci climatici, sconfortevoli e violenti. La tempesta ha provocato almeno 11 decessi e ha invaso la famosa Basilica di San Marco a Venezia: i visitatorii non hanno potuto ammirare il famoso pavimento di mosaico, ricoperto dall'acqua che è salita oltre il metro. Era dal 2000 che Venezia non riviveva questo disastro. E la quinta volta in assoluto per questo monumento millenario. Per alcuni commercianti resta invece solo 'un giorno come altri', solo con molta 'più acqua'. E il caso di un ristorante-pizzeria, i cui gestori hanno raccontato a Euronews che sia i clienti che i camerieri non cambiano le loro abitudini al tavolo e si continuano a servire pietanze e a ricevere turisti. E allora concludiamo con argomenti piu rasserenanti: i benefici della dieta italiana, che resiste nella classifica delle abitudini sane o scelte raccomandabili. Secondo l'Eurostat, gli italiani vivono più a lungo degli altri europei.

Questo è tutto per oggi. Grazie per aver seguito lo Stato dell'Unione. Stefan Grobe vi aspetta anche su Twitter.

Buona settimana.