ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La NATO mostra i muscoli, via alla mega-esercitazione in Norvegia

Lettura in corso:

La NATO mostra i muscoli, via alla mega-esercitazione in Norvegia

La NATO mostra i muscoli, via alla mega-esercitazione in Norvegia
Dimensioni di testo Aa Aa

Cinquantamila uomini e donne sul campo, 250 mezzi aerei, 65 navi da guerra e ben 10.000 veicoli terrestri.

È la più importante esercitazione militare organizzata dalla NATO dalla fine della guerra fredda, si tiene in Norvegia dal 25 ottobre al 7 novembre e non piace ai russi, irritati da tale esibizione di forza militare a ridosso dei loro confini hanno definito le manovre militari chiamate Trident Juncture 18, apertamente anti russe.

Jens Stoltenberg, Segretario generale della NATO, ha detto:

"Questa è una dimostrazione forte delle nostre capacità e della nostra determinazione a lavorare insieme. Negli ultimi anni, l'ambiente di sicurezza europeo si è notevolmente deteriorato e la NATO ha risposto con il più grande adattamento di una difesa collettiva dalla fine della Guerra Fredda. Questo scenario è fittizio ma le lezioni che impariamo saranno reali".

Le esercitazioni si sviluppano nel mar Baltico compresi gli spazi aerei di Svezia e Finlandia, nella Norvegia centrale ed orientale, nell'atlantico del Nord fino all'Islanda.

Manovre giganti tese a dimostrare capacità di coordinazione e di operare in un ambiente difficile con temperature sotto zero, là proprio ai confini con la Russia e proprio nel momento i cui i rapporti Mosca-Washington sono più tesi che mai con Donald Trump che minaccia di voler stracciare il trattato sul disarmo nucleare accusando Mosca di violarlo e riaccendendo lo spettro di una nuova guerra fredda.