ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Interrail: Ue mette in palio altri 12mila biglietti per viaggiare gratis

Lettura in corso:

Interrail: Ue mette in palio altri 12mila biglietti per viaggiare gratis

Interrail: Ue mette in palio altri 12mila biglietti per viaggiare gratis
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il successo del primo ciclo di DiscoverEU, la Commissione europea ha lanciato un nuovo concorso per permettere ai giovani europei di viaggiare in Europa gratuitamente con Interrail.

Tutti i diciottenni della Ue avranno tempo fino all'11 dicembre 2018 per presentare la domanda per un titolo di viaggio gratuito che darebbe loro l'opportunità di viaggiare attraverso l'Europa tra il 15 aprile e il 31 ottobre 2019. A disposizione ci sono 12mila biglietti gratuiti.

"La scorsa estate - ha detto Tibor Navracsics, commissario per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport - circa 15mila diciottenni hanno potuto viaggiare nella Ue, vivendo in prima persona la sensazione di essere europei, scoprendo la diversità e la ricchezza culturale dell'Europa e incontrando persone provenienti da tutta l'Unione".

Chi può fare domanda e come?

  • Occorre avere 18 anni alla data del 31 dicembre 2018 ed essere disposti a viaggiare tra il 15 aprile e il 31 ottobre 2019 per un periodo fino a 30 giorni;
  • Gli interessati dovranno presentare la propria candidatura attraverso il Portale europeo per i giovani;
  • Un comitato di valutazione esaminerà le candidature e selezionerà i vincitori;
  • I candidati saranno informati dei risultati della selezione attorno alla metà di gennaio del 2019.

Si potrà viaggiare in treno, ma non solo

I candidati prescelti potranno viaggiare da soli oppure in gruppi formati al massimo da cinque persone. Come regola generale, useranno il treno. Tuttavia, affinché possano raggiungere ogni angolo del continente, potranno anche utilizzare mezzi di trasporto alternativi come l'autobus o il traghetto o, eccezionalmente, l'aereo. In questo modo potranno partecipare all'iniziativa anche i giovani che vivono in zone periferiche o sulle isole dell'Unione.