ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Peter Jackson porta lo "spirito" della I Guerra Mondiale al cinema

Lettura in corso:

Peter Jackson porta lo "spirito" della I Guerra Mondiale al cinema

Peter Jackson porta lo "spirito" della I Guerra Mondiale al cinema
Dimensioni di testo Aa Aa

La Prima Guerra Mondiale vista cong li occhi dei soldati, attraverso filmati di archivio originali ricavati dai musei britannici imperiali, e da registrazioni sonore provenienti dagli archivi della BBC. Una combine realizzata dal regista del Signore degli anelli Peter Jackson con il documentario che commemora il cententario dell'armistizio della Grande Guerra.

"Quello che emerge dal documentario - ha riferito il regista sul film - sono gli umori dei soldati, è quello che dai filmati d'archivio emerge di più: lo spirito di questi ragazzi era incredibile. Ragazzi mandati al macero, certo, che nonostante tutto riuscivano a tirarsi su di morale e a trarre qualcosa dalla loro esperienza di guerra. Ed erano costretti a farlo, come del resto ogni essere umano deve fare quando si trova ad affrontare situazioni di grande pericolo: l'unica cosa che resta in questi casi è ancorarsi al proprio senso dell'umorismo".

Il titolo scelto per il film strizza l'occhio alle nuove generazioni: "They shall not grow old" (Non invecchieranno) un modo per consegnare a chi non l'ha vissuta la realtà più profonda e umana del primo conflitto mondiale. Un futuro già scritto per chi ha trovato comunque il modo in quei momenti di restare vivo nella propria dignità. L'anteprima del film con la presenza del regista è attesa al London Film festival il 16 ottobre.

Altro da cinema