ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: 28 anni fa la riunificazione

Lettura in corso:

Germania: 28 anni fa la riunificazione

Germania: 28 anni fa la riunificazione
Dimensioni di testo Aa Aa

Buon compleanno alla Germania riunificata. Il 3 ottobre 1990 la Germania Est si riunì, dopo 41 anni, alla Repubblica Federale Tedesca. Nel ventottesimo anniversario dalla fine delle due Germanie, la Wiedervereinigung fa però ancora discutere ampi gruppi della società tedesca.

La riunificazione non fu una nuova fondazione di uno stato, ma piuttosto l’annessione della ex RDT allo stato federale dell’Ovest. I tedeschi dell’est passarono da un giorno all’altro dall’Ostmark al Marco dell’ovest una scelta che ancora oggi fa sentire le proprie conseguenze sulle spalle della parte orientale del paese che continua ad essere la parte meno sviluppata del paese.

La Germania ha raggiunto secondo alcune stime una cifra record di poveri che si attesta sui 13 milioni circa. È vero che i dati della disoccupazione sono molto bassi, ma si avvantaggiano dei mini-job, una tipologia di contratti a termine che permette ad un cittadino che dovesse lavorare soltanto poche settimane all’anno di essere conteggiato tra gli occupati.

La politica di apertura e accoglienza attuata dalla Merkel e dalla CDU fino al 2016 ha provocato il malcontento della popolazione soprattutto nelle zone più povere del paese e delle periferie, dove guadagna consensi ad esempio l'utradestra dello AFD che ha superato il 13% dei consensi.

La sinistra in crisi in tutto il continente è in crisi anche in Germania, A rinnovarla ci hanno provato alcuni con Aufstehen “in piedi” un movimento che mischia istanze di sinistra a un maggiore sovranismo rispetto a Bruxelles. A 28 anni da quegli eventi insomma, la Germania cerca ancora la sua riunificazione