This content is not available in your region

Cassazione, ex assessore condannato

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Cassazione, ex assessore condannato
Cassazione respinge ricorso, nove anni di reclusione

(ANSA) – CAGLIARI, 26 SET – Si aprono le porte del carcere
per l’ex assessore regionale Marco Carboni. I giudici della
corte di Cassazione hanno rigettato nel merito il ricorso dei
suoi legali, rendendo definitiva la condanna a nove anni di
reclusione per rapina e violenza sessuale nei confronti della ex
moglie. Nel 2013, secondo quanto ricostruito nei tre gradi di
giudizio, l’ex assessore dei Trasporti della Regione Sardegna
aveva fatto irruzione nell’abitazione della ex moglie a
Selargius, nell’hinterland cagliaritano, con addosso un casco e
fingendosi uno straniero. Sotto la minaccia di un coltello aveva
minacciato e rapinato la donna e altri familiari, poi
costringendola a togliersi i vestiti. Era stato riconosciuto da
tutti, compreso il cane Paulette, la babysitter della figlia e
il suocero. Le indagini del procuratore aggiunto Gilberto
Ganassi e dei carabinieri avevano subito puntato sull’ex
esponente di spicco di Forza Italia, ormai da tempo in rotta con
l’ex moglie e protagonista di una tormentata separazione.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.