ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trump: "L'Iran semina morte e distruzione"

Lettura in corso:

Trump: "L'Iran semina morte e distruzione"

Trump: "L'Iran semina morte e distruzione"
@ Copyright :
Foto: REUTERS/Carlos Barria
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Iran dittatura corrotta, la Cina concorrente sleale e poi ancora la Corte Penale Internazionale priva di qualsiasi legittimità e gli aiuti statunitensi da distillare ai soli paesi amici. È il mondo visto da Donald Trump e illustrato dal numero uno della Casa Bianca all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. "I dirigenti iraniani seminano il caos, la morte e la distruzione - ha detto Trump -. Non rispettano i loro vicini, né la sovranità territoriale degli altri paesi. Chiediamo a tutte le nazioni di isolare il regime iraniano, fintanto che non cesserà le sue aggressioni".

Con le elezioni di metà mandato del 6 novembre alle porte e il mondo ad ascoltarlo, Trump traccia poi anche un bilancio della sua Presidenza. "In meno di due anni, la mia amministrazione ha ottenuto più risultati di praticamente ogni altra nella storia del nostro Paese...", dice prima di un momento di gelo, in cui risuona qualche risata dalla platea. Dapprima raggelato, Trump si riprende poi con sportività: "Non mi aspettavo una reazione del genere - commenta - ma va bene lo stesso".

L'intervento di Donald Trump è avvenuto nell'ambito di una 73esima Assemblea generale delle Nazioni Unite dedicata al tema "Rendere le Nazioni Unite rilevanti per tutte le persone: una leadership globale e la condivisione delle responsabilità per creare una società pacifica equa e sostenibile". 128 tra capi di Stato e di governo che si alterneranno fino al 1° ottobre.