EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

La giapponese Osaka vince gli US Open femminili

La giapponese Osaka vince gli US Open femminili
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A New York la 21enne tennista giapponese Naomi Osaka, n.20 del seeding, ha superato Serena Williams, 17ma testa di serie. La Williams ha anche insultato pesantemente l'arbitro Ramos

PUBBLICITÀ

Naomi Osaka ha vinto gli Us Open femminili. Nella finale disputata sul cemento di Flushing Meadows, a New York, la 21enne tennista giapponese, n.20 del seeding, ha superato Serena Williams, 17ma testa di serie e alla 31ma finale in uno Slam (di cui 23 vinte), in due set, col punteggio di 6-2 6-4 in 1 h e 21'. La Osaka è il primo giapponese di sempre a vincere un Major.

La Williams si è prodotta in scene tremende ed ha anche insultato l'arbitro Carlos Ramos dandogli del "ladro".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Wta finals: Osaka abbandona per infortunio

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio

Usa: 300 arresti alla Columbia, manifestanti pro israeliani assaltano pro palestinesi alla Ucla