ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Zimbabwe, ultimi comizi prima del voto

Lettura in corso:

Zimbabwe, ultimi comizi prima del voto

Zimbabwe, ultimi comizi prima del voto
Dimensioni di testo Aa Aa

Ultimo bagno di folla per i candidati prima delle presidenziali e legislative del prossimo 30 luglio in Zimbabwe. Queste prime elezioni del “dopo Mugabe” continuano a essere segnate dall'eredità del despota ma sono prive della sua personalità invadente.

Il presidente uscente Emmerson Mnangagwa:

"Stiamo votando per il futuro - afferma il presidente uscente - non votiamo per oggi o domani, votiamo per le generazioni che verranno. Insieme metteremo a frutto il potenziale della nostra patria. Insieme costruiremo un nuovo Zimbabwe per tutti".

A Emerson Mnangagwa, 75 anni, si oppone lo sfidante, il quarantenne Nelson Chamisa leader del Movimento per il Cambiamento Democratico.

"Se non colta ora questa opportunità sarà persa per sempre. Se sbagliamo lunedì perdiamo un'occasione vitale perché sappiamo già che questo governo non ha né idee né principi".

Il presidente uscente é già stato indicato come il probabile vincitore anche se lo scarto tra i due si sta erodendo. La vigilia del voto di questo lunedì sta trascorrendo in maniera pacifica, in controtendenza ripetto al passato, dominato nell'era Mugabe, da violenze e attacchi agli esponenti dell'opposizione.