Sciopero Ryanair: cancellati oltre 600 voli

Sciopero Ryanair: cancellati oltre 600 voli
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Comincia questo venerdì l'agitazione con le proteste dei piloti, ma i giorni più caldi sono 25 e 26 luglio

PUBBLICITÀ

Inizia questo venerdì una settimana calda per chi ha deciso di volare con Ryanair. Il 20 luglio è previsto lo sciopero dei piloti, in uno dei giorni più caldi per le partenze, con 4mila passeggeri che hanno subito la cancellazione di 24 voli tra Gran Bretagna e Irlanda. L'altro sciopero dei piloti sarà martedì prossimo. 

Il 25 e il 26 luglio sciopererà il personale di cabina causando l'annullamento di 600 voli, circa il 12 percento di quelli europei. Saranno colpiti i viaggiatori da o verso Spagna, Portogallo e Belgio: 100mila passeggeri in 2 giorni. Tutti, annuncia la compagnia, verranno avvertiti via mail o sms e potranno ottenere un altro volo o il risarcimento del biglietto. Il personale di Ryanair chiede maggiori stipendi e migliori condizioni di lavoro. La compagnia non riconosce neanche i sindacati che hanno organizzato lo sciopero.

Solo in Italia, per la prima volta a giugno, Ryanair ha riconosciuto due sindacati del personale di cabina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sciopero Ryanair: cancellati 400 voli

Emergenza su un volo Ryanair

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione