ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: trovati vivi nella grotta i 12 ragazzi

Lettura in corso:

Thailandia: trovati vivi nella grotta i 12 ragazzi

Thailandia:  trovati vivi nella grotta i 12 ragazzi
@ Copyright :
REUTERS/Soe Zeya Tun
Dimensioni di testo Aa Aa

Per otto giorni le speranze sono andate diventando sempre più flebili, ma alla fine, è successo quello che in troppi ormai non si aspettavano piû. Sono tutti vivi i 12 baby calciatori inghiottiti da un alluvione insieme al loro allenatore durante una visita guidata a una cava nella spiaggia Thailandese di Pattaya.

A darne l'annuncio alle sei ora italiana è stato il governatore della provincia di Chiang Rai, che ha coordinato le operazioni.

"Riguardo alla scomparsa delle 13 persone - ha detto - l'ultimo raporto delle squadre di soccorso ci dice che poco fa sono riuscite a raggiungere la grotta di Pattaya beach, che al momento resta ancora allagata. Quindi sono riusciti a procedere per altri 3 o 400 metri, dove c'è una zona rialzata rimasta asciutta. E lÌ che hanno scoperto che i nostri giovani fratelli erano al sicuro"

A quel punto, un'esplosione di giubilo ha atraversato la piccola comunità che da 8 giorni era radunata nell'area: squadre di soccorso, aurotià locali, operatori dei media e le famiglie dei ragazzi si sono unite in un liberatorio abbraccio. Per loro, la notizia ha quasi del miracoloso: l'ultima speranza rimasta era che i ragazzi fossero riusciti a raggiungere proprio l'esatto punto della grotta dove in effetti sono stati ritrovati, l'unico rimasto asciutto, Ma finora è stato impossibile verificarlo, perché tutto il resto dell'area era sommerso; e quella speranza ormai restava appesa a un filo divenuto troppo sottile.