700 manifestazioni in tutti gli States contro Trump

700 manifestazioni in tutti gli States contro Trump
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In America la piazza insorge un po' dappertutto per manifestare contro la crudele politica anti immigrati ordinata dal presidente Trump

PUBBLICITÀ

Proteste con tafferugli e scontri a Portland Oregon, Stati Uniti per denunciare la politica antimmigrazione del Presidente Trump.

Ci sono stati scontri tra gruppi di nazionalisti e i militanti antifascisti mentre la polizia in assetto antisommossa ha cercato di mantenere l'ordine.

Le manifestazioni in tutti gli States sono state centinaia a dimostrazione di quanto impopolari siano le scelte di Trump. Una marea di manifestanti si è messa in marcia anche a Washington davanti alla Casa Bianca, verso Capitol Hill al grido di "le famiglie devono restare unite", in una delle più massicce dimostrazioni di protesta in corso in tutti gli Stati Uniti.

Anche a New York ci sono stati cortei pacifici con cartelli e bandiere innegianti all' unità delle famiglie questo mentre Trump ha firmato un ordine esecutivo che stempera la scelta di separare genitori e figli di immigrati , ma la maggior parte dei bambini rimane ancora separata dai genitori.

La scorsa settimana un giudice ha ordinato che le famiglie si riunissero entro 30 giorni. Finora sono stati restituiti con successo solo 6 bambini ai i loro genitori.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Primarie repubblicane a Washington D.C., prima vittoria di Nikki Haley su Donald Trump

Primarie Michigan: Trump batte Haley, Biden vince ma è bocciato dagli arabi-americani pro Palestina

Stati Uniti, Donald Trump vince le primarie in South Carolina: Haley battuta in casa