Quattro escursionisti morti di freddo sulle Alpi Svizzere

Quattro escursionisti morti di freddo sulle Alpi Svizzere
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bloccati da una tempesta, non sono riusciti a raggiungere il rifugio e hanno passato la notte all'addiaccio. Stavano percorrendo la "Haute Route" da Chamonix a Zermatt

PUBBLICITÀ

Quattro escursionisti sono morti in Svizzera dopo aver passato una notte all'addiaccio, al gelo, bloccati da una tempesta, mentre percorrevano la "Haute Route" da Chamonix a Zermat. Domenica sera avrebbero dovuto raggiungere il rifugio La Cabane di Vignettes, 3.157 metri sopra la località di Arolla, ma il maltempo li ha costretti a fermarsi. Facevano parte di due comitive per un totale di 14 persone di nazionalità italiana, francese e tedesca. La polizia del Canton Vallese ha fatto sapere che altri 5 sono in gravi condizioni. Le nazionalità delle vittime non sono ancora note.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dramma sull'Himalaya, morto alpinista italiano

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Pomeridiane