EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Pompei: tre domus restituite ai visitatori

Pompei: tre domus restituite ai visitatori
Diritti d'autore 
Di Gioia Salvatori
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Volge al temine il Grande Progetto Pompei, 105 milioni per la rinascita del sito dopo i crolli e la cattiva gestione. Franceschini: "Pompei simbolo di rinascita, è una bella storia italiana".

PUBBLICITÀ

"Pompei nel mondo era simbolo di difficoltà, per usare un termine 'leggero'. Ora invece è simbolo di rinascita - Pompei è una bella storia italiana della quale dobbiamo essere tutti orgogliosi". Così Dario Franceschini, ministro dei beni a della attività culturali, inaugurando tre domus restaurate e una mostra agli Scavi di Pompei questo sabato.

Restituiti ai visitatori l'edificio "Domus e Botteghe", la "Casa del Triclinio all'aperto" e la "Casa del Larario Fiorito". Il restauro si inserisce nell'ambito del Grande Progetto Pompei, ormai in fase di chiusura con 69 interventi finiti e 7 in via di completamento. Finanziato al 75 % dalla Commissione europea il progetto da 105 milioni di euro, ha ridato nuova vita a Pompei, dove intere domus erano chiuse da lustri, per non parlare di quelle che si sgretolavano. 

L'operazione di restyling dei reperti e della reputazione sembra riuscita: con i visitatori aumentati di un milione nel 2017 rispetto all'anno prima, per un totale di 3 milioni e mezzo. Prossimo obiettivo: aumentare in maniera sostenibile la ricettività nei comuni limitrofi all'area archeologica.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Scoperto a Pompei un salone con affreschi sulla guerra di Troia

Scoperta archeologica a Pompei: ritrovato un affresco del mito greco di Frisso ed Elle

Carnevale di Venezia: sfilano le 12 Marie