EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Il nuovo Lamborghini Urus guida la carica dei Suv di lusso

Il nuovo Lamborghini Urus guida la carica dei Suv di lusso
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una fetta di mercato sempre piu' importante per gli Sport Utility Vehicles: adesso, sulla "guida alta", puntano anche le case automobilistiche di lusso. Dalla Lamborghini alla Rolls Royce, dalla Bentley all'Aston Martin, dalla Jaguar alla Maserati. E la Ferrari ci fa un pensierino...

PUBBLICITÀ

Il nuovo super Suv Lamborghini Urus è solo l'ultimo prodotto da offire agli appassionati degli Sport Utility Vehicle. Il Suv piu' veloce al mondo, arriva ai 305 kmh, un prezzo non proprio alla portata di tutti, che oscilla tra i 170mila e i 200mila euro a seconda del modello, auto italiana solo di nome e di produzione, nella fabbrica di Sant'Agata Bolognese, ma con progettazione del gruppo tedesco Volskwagen-Audi, proprietaria della Lamborghini.

La fetta di mercato è sempre piu' ampia: nel 2017 non ancora terminato, oltre mezzo milione di Suv sono stati immatricolati in Italia, il 32% del mercato, 4 milioni in tutta Europa, il 28% del totale delle auto acquistate. E su questo mercato, finora dominato da produttori di medio livello (i giapponesi, innanzitutto), ora si gettano anche le case automobilistiche di lusso, specializzate in auto sportive, che ora puntano forte sulla guida alta: la prima a capirlo fu la Porsche con il suo Cayenne, e adesso - oltre alla Lamborghini Urus - ecco l'Alfa Romeo Stelvio, la Maserati Levante, la Jaguar F-Pace e quelle che stanno per arrivare: la Mercedes classe G, la Bentley Bentayga, l'Aston Martin DBX, la Rolls Royce Cullinan. E se ci sta facendo un pensierino persino la Ferrari (pare proprio di si), vuol dire che sono proprio tutti pazzi per i Suv.... 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il papa e la Lamborghini, benedetta e mandata all'asta

I cinesi vogliono la Jeep: Great Wall conferma interesse

Salone dell'auto di Ginevra: il lusso su quattro ruote