ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il grave rischio di riconoscere Gerusalemme come capitale d'Israele

Lettura in corso:

Il grave rischio di riconoscere Gerusalemme come capitale d'Israele

Il grave rischio di riconoscere Gerusalemme come capitale d'Israele
Dimensioni di testo Aa Aa

Il riconoscimento da parte degli Stati Uniti di Gerusalemme come capitale d'Israele e il trasferimento dell'ambasciata americana da Tel Aviv potrebbero avere conseguenze gravi per il processo di pace in Terra Santa. Indiscrezioni delle ultime ore filtrate dagli ambienti della Casa Bianca farebbero presagire l'annuncio come imminente ma nulla è dato per certo. Alcune voci avrebbero addirittura indicato la prossima settimana come probabile momento di questa dichiarazione da parte del Presidente Trump.

Lo status di Gerusalemme è fra i grandi ostacoli della pace fra Israeliani e palestinesi. Israele occupo' la città santa nel 1967 dopo la guerra dei sei giorni.

L'importanza simbolica della città per le tre grandi religioni monoteiste, unitamente alla varietà di composizione della popolazione, rendono particolarmente ardua la ricerca di una soluzione per la città santa.

Ancora oggi la maggior parte dei paesi membri dell'ONU e moltissime organizzazioni internazionali non riconoscono l'annessione ad Israele di Gerusalemme Est, né riconoscono Gerusalemme come capitale di stato per questo la maggior parte delle ambasciate estere in Israele hanno come sede Tel Aviv.