EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Catalogna: articolo 155, reazioni

Catalogna: articolo 155, reazioni
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Governo presieduto da Mariano Rajoy sta per attuare per la prima volta nella storia spagnola l'articolo 155

PUBBLICITÀ

Il Governo presieduto da Mariano Rajoy sta per attuare per la prima volta nella storia spagnola l’articolo 155, al fine di ripristinare l’ordine costituzionale in Catalogna.

La decisione ha il sostegno del Partito Socialista e Ciudadanos, il che è sufficiente ai fini dell’approvazione della maggioranza assoluta in Senato.

Contrario, invece, Podemos.

Jose Luis Abalos, segretario PSOE:

“Dal nostro punto di vista, in questo desiderio di cercare la sicurezza, l’idea dell’applicazione dell’art.155 della Costituzione deve essere chiara dall’inizio alla fine: limitata, breve e sempre all’orizzonte il ripristino della normalità democratica, il funzionamento delle istituzioni, e in particolare la conservazione dell’auto-Governo catalano”.

Pablo Iglesias, leader Podemos:

“L’applicazione dell’art.155 colloca il nostro Paese in un territorio inesplorato, credo che questo sia l’opposto di una soluzione: le soluzioni devono essere consensuali, devono venire dal dialogo, le persone non dovranno pensare in modo diverso in Catalogna a causa dell’applicazione dell’articolo”.

Il cruciale appuntamento in Senato è previsto per sabato, giorno in cui l’esecutivo ratificherà l’applicazione, dopo che il Presidente catalano, Puigdemont, non ha risposto alle richieste di Madrid.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi in Catalogna: danza diplomatica a Bruxelles prima dell'ultimatum

I cinque giorni che hanno scosso la Spagna

Perché la Catalogna vuole l'indipendenza dalla Spagna?