EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

L'Autorità nazionale palestinese accolta come membro dell'Interpol

L'Autorità nazionale palestinese accolta come membro dell'Interpol
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La mozione di accoglimento dell'Anp nell'organizzazione è stata contrastata fino all'ultimo sia dagli Stati Uniti, sia da Israele

PUBBLICITÀ

Dopo l’Unesco anche l’Interpol riconosce l’esistenza dell’Autorità palestinese. Nonostante l’oposizione di Stati Uniti e Israele, l’Anp entra a far parte dell’organizzazione internazionale di polizia.

Tra i nuovi membri, si legge sul profilo Twitter dell’Interpol, anche le Isole Salomone che portano a 192 il numero di aderenti.

New member countries State of Palestine and Solomon Islands bring INTERPOL’s membership to 192. #INTERPOLGApic.twitter.com/9LaggaQ6op

— INTERPOL (@INTERPOL_HQ) 27 settembre 2017

La richiesta palestinese rappresentava un tentativo di entrare a fare parte di un organismo internazionale nella speranza di avanzare sulla strada verso il riconoscimento come Stato.

L’autorità palestinese ha ottenuto lo status di osservatore all’Onu nel 2012 e dal allora si è unita a oltre 50 organizzazioni internazionali. Tra di esse la Corte penale internazionale e l’Unesco.

Il ministro degli esteri palestinesi Riyad al Maliki ha salutato la decisione dell’Interpol. “E’ una vittoria del nostro popolo”, ha detto citato dalla Wafa. “Un voto – ha aggiunto – che dà fiducia alle capacità della Palestina nell’applicazione delle leggi e nell’adesione ai valori centrali dell’organizzazione”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina: scomparso il Presidente dell'Interpol

L'Assemblea Onu approva risoluzione per riconoscere lo Stato Palestinese

Proteste università Usa: più di duemila arresti in tutto il Paese, sgomberato accampamento Ucla