Cambogia: festa per i templi "Sambor Prei Kuk" patrimonio Unesco

Cambogia: festa per i templi "Sambor Prei Kuk" patrimonio Unesco
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Cambogia si appresta a celebrare l'introduzione dei templi "Sambor Prei Kuk" nella lista dei siti patrimonio dell'umanità.

PUBBLICITÀ

La Cambogia si appresta a celebrare l’introduzione dei templi “Sambor Prei Kuk”
nella lista dei siti patrimonio dell’umanità. Questo lunedì l’evento sarà
al centro della cerimonia ufficiale organizzata nella capitale Phnom Penh. Nella lingua Khmer
“Sambor Prei Kuk” significa “Tempio della ricchezza nella foresta”, ora riconosciuta a livello mondiale.

“Sono contento che questa zona sia stata inserita nella lista dei beni patrimonio dell’Umanità – racconta Sem Norm, capo del servizio di sicurezza dei templi – questo tempio è stato abbandonato per molto tempo, poi abbiamo cominciato a prendercene cura, dal 1994 ad oggi. Quindi ora che è stato inserito tra i beni patrimonio dell’Umanità spero che tutti noi possiamo beneficiarne, ringrazio i nostri predecessori, che l’anno costruito e conservato fino ad oggi”.

I templi “Sambor Prei Kuk” si trovano nel centro della Cambogia, 25 chilometri a nord della città di Kampong Thom, in un’area di 25 chilometri quadrati.
Il sito comprende un centro cittadino fortificato e numerosi templi, di cui dieci a base ottagonale e per questo unici nel sud-est asiatico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, si riunisce il gabinetto di guerra per decidere la risposta all'attacco iraniano

Haiti, l'allarme del Pam: in corso la peggiore crisi alimentare dal 2010

La Repubblica serba di Bosnia contro la proposta all'Onu di Sarajevo: una giornata per Srebrenica