EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spagna: arrestati a Madrid tre sospetti jihadisti

Spagna: arrestati a Madrid tre sospetti jihadisti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tre marocchini sono stati fermati dalla polizia spagnola. Uno di loro è considerato ''una chiara minaccia per la sicurezza del Paese''

PUBBLICITÀ

La polizia spagnola ha arrestato mercoledì mattina a Madrid tre marocchini, accusati di avere legami con l’autoproclamato Stato Islamico. Uno di loro, il 32enne Rashid El Omari, sarebbe considerato dalle forze dell’ordine ‘‘estremamente pericoloso’‘ e ‘‘una chiara minaccia per la sicurezza del Paese’‘. Secondo il Ministero dell’Interno, avrebbe “un profilo simile” a quello dei terroristi che hanno colpito in Francia e Regno Unito. Nell’appartemento di El Omari è stata trovata una grande quantità di materiale dell’Isil, su come preparare un attacco terroristico, così come documenti per formare nuovi potenziali attentatori e istruzioni sul maneggio di armi ed esplosivi.

La polizia ha trovato il marocchino attraverso i social networks, sui quali si intratteneva con membri attivi dell’Isil che si trovano in Siria e Iraq. Gli altri due uomini arrestati, di 33 e 38 anni, condividevano l’appartamento con El Omari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori

I residenti delle Baleari sono stufi del turismo di massa

Spagna, Palma di Maiorca si ribella al turismo di massa