EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Siria, al via evacuazione di quattro città assediate

Siria, al via evacuazione di quattro città assediate
Diritti d'autore 
Di Debora Gandini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo scambio, attraverso circa 80 bus, fra due paesi sciiti e due sunniti. Evacuati circa 30 mila civili

PUBBLICITÀ

In condizioni umanitarie disperate, è iniziata in Siria, dopo giorni di rinvii, l’evacuazione dei civili da quattro città, vicine a Damasco e Idlib, assediate da anni. Zabadani, Madaya, Kefraya, e al-Foua. Centri, i primi i due, a maggioranza sunnita assediati dall’esercito e dai miliziani di Hezbollah, cittadine cristiane le altre due, sotto tiro dei ribelli islamisti di Hayat al-Tahrir al-Sham.

Syria: Evacuation begins in besieged towns https://t.co/WGYBLrASJVpic.twitter.com/upvKVrJxXy

— dwnews (@dwnews) 14 aprile 2017

Un’evacuazione che coinvolge oltre 30.000 persone, resa possibile dopo un accordo raggiunto tra il governo siriano di Bashar al Assad e i ribelli, con la mediazione di Qatar e Iran. Circa 80 autobus sono arrivati a Rashidin, a ovest di Aleppo, per trasferire i civili verso le aeree controllate dal regime di Damasco. In tutte e quattro le cittadine, la situazione umanitaria è terribile: ormai manca tutto, medicine cibo, acqua. Pochissimi i convogli delle Nazioni Unite che in questi ultimi mesi sono riusciti a portare soccorsi.

In Syria: Evacuation of towns begins with prisoner exchange https://t.co/9nnp195FVcpic.twitter.com/A6J7nwcIgahttps://t.co/IexD1poDKxpic.twitter.com/LHRipScKtu

— Él Presidentë (@El_In_Charge) 13 aprile 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano