Algeria: Lo Stato islamico rivendica l'attentato a Costantina

Algeria: Lo Stato islamico rivendica l'attentato a Costantina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’Isil ha rivendicato l’attentato terroristico avvenuto a Costantina, nell’est dell’Algeria, in un comunicato diffuso dall’agenzia di propaganda “Amaq”.

PUBBLICITÀ

L’Isil ha rivendicato l’attentato terroristico avvenuto a Costantina, nell’est dell’Algeria, in un comunicato diffuso dall’agenzia di propaganda “Amaq”. Un attentatore suicida con una cintura esplosiva si è fatto saltaria in aria all’esterno di una stazione di polizia. Due agenti sono feriti in modo lieve. Intensificata l’attività di lotta al terrorismo, assicura il ministro dell’Interno.

“Dobbiamo restare in allerta per fermare questi atti che mirano a destabilizzare il nostro paese, soprattutto in questo momento in cui ci avviciniamo alle elezioni legislative”, ha detto Noureddine Bedoui,

L’attacco, avvenuto nella terza maggiore città del paese nordafricano, arriva quando mancano meno di tre mesi al voto previsto in Algeria il prossimo 4 maggio. Le autorità algerini temono l’infiltrazione di terroristi e armi dopo la sconfitta dello Stato islamico a Sirte, nella vicina Libia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, respinto l'appello di un uomo arrestato per l'attentato alla Crocus city hall di Mosca

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Nigeria: dieci anni fa il rapimento di 276 studentesse da parte di Boko Haram