EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Turchia: blitz anti-curdi in tutto il paese: 235 arresti

Turchia: blitz anti-curdi in tutto il paese: 235 arresti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La retata dopo l'attentato di sabato a Istanbul (44 morti)

PUBBLICITÀ

Il ministero dell’interno turco annuncia l’arresto, in tutto il paese, di 235 persone legate agli ambienti politici filo-curdi.

Fra gli arrestati, almeno un centinaio sono membri dell’ Hdp , uno dei principali partiti curdi. Le accuse sono quelle di sostegno e propaganda a favore del Pkk , il partito dei lavoratori del Kurdistan.

La retata fa seguito al doppio attentato di Istanbul, che sabato ha provocato 44 morti.

Parlando a una platea di poliziotti, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha detto:

Non esitate a usare i poteri e i diritti che la legge vi dà per combattere il terrorismo. Se mostrate misericordia a un tiranno, tradite gli oppressi. Non trattate mai con misericordia un tiranno.

Era proprio un mezzo che trasportava agenti anti-sommossa l’obiettivo degli attentatori di Istanbul, che hanno agito al termine di una partita di calcio.

Il leader dell’Hdp Selahattin Demirtas , detenuto da un mese nel carcere di massima sicurezza di Edirne, ha condannato con forza l’attentato che è stato rivendicato dal Tak , un gruppo estremista curdo.

Hdp İstanbul il başkanlığı; pic.twitter.com/MkggkaUeVg

— Ferhat Şenel (@ferhatsenel24) 12 décembre 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno

Turchia: incendio in un edificio nel centro di Istanbul, almeno 29 morti e otto feriti