This content is not available in your region

Cile: lavoratori pubblici buttati fuori dal Parlamento

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Cile: lavoratori pubblici buttati fuori dal Parlamento

Lavoratori del settore pubblico sono stati portati fuori dal parlamento cileno. Continuano dunque le proteste che in queste settimane hanno bloccato comparti come quello della salute e della raccolta dell’immondizia. La presidentessa Bachelet aveva cercato di far passare un aumento forfettario del 3,2%. Una misura respinta con 65 voti e 44 a favore.
I leader dei sindacati hanno affermato che le proteste continueranno dato che gli aumenti proposti dalla presidenza sono troppo bassi.