EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spagna: Sanchez si dimette da deputato socialista per dire "no" al governo Rajoy

Spagna: Sanchez si dimette da deputato socialista per dire "no" al governo Rajoy
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In profondo disaccordo con l’idea di rendere possibile un esecutivo di Mariano Rajoy, l’ex leader del partito socialista spagnolo Pedro Sanchez, si è dimesso da…

PUBBLICITÀ

In profondo disaccordo con l’idea di rendere possibile un esecutivo di Mariano Rajoy, l’ex leader del partito socialista spagnolo Pedro Sanchez, si è dimesso da deputato. Al potere dal 2011, Rajoy si prepara a tornare al governare grazie all’astensione della grande maggioranza dei deputati socialisti che vuole evitare il terzo ritorno alle urne in un anno.

“Per settimane ho pensato alla difesa dei valori e al senso di responsabilità e prendere questa decisione non è stato facile. Per uno come me che ama e vede la politica come una forza trasformatrice, non c‘è onore più grande che essere deputato socialista”, ha spiegato Pedro Sanchez.

Con mi renuncia al acta no dejo la política, vuelvo a empezar en ella como un militante de base más. Mantengo mi NO firme y claro.

— Pedro Sánchez (@sanchezcastejon) 29 ottobre 2016

Violando le consegne, una piccola fronda di deputati socialisti è comunque intenzionata a votare no a Rajoy. La sua investitura a nuovo capo del governo spagnolo dal Congresso dei deputati è molto probabile e metterà fine a dieci mesi di crisi politica in Spagna.

▶ Votamos SÍ por un Gobierno estable y abierto al diálogo #InvestiduraRajoypic.twitter.com/n9L7NbmaVj

— Partido Popular (@PPopular) 27 ottobre 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna campione d'Europa: la Nazionale accolta a Madrid dalla famiglia reale e dalla folla in festa

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori

I residenti delle Baleari sono stufi del turismo di massa